X
Slide backgroundSlide thumbnail

#22.2.22


Area Palazzo della Pilotta, venerdì 30 Settembre 2016

#22.2.22 Videomapping per il Monumento a Verdi

Domenica 22 febbraio 1922 in cinquantamila festeggiarono l’inaugurazione del Monumento a Verdi. Voluto dal sindaco Giovanni Mariotti nel 1912, alla vigilia del 1° centenario della nascita del Maestro, la sua costruzione iniziò nel 1919, posticipata dalla prima guerra mondiale. L’opera era stata affidata all’architetto parmigiano Cusani e allo scultore palermitano Ximenes. Il 13 maggio 1944, a 22 anni dalla sua inaugurazione, un raid aereo degli alleati distrusse in gran parte il monumento. Nell’aprile del 1945, il sindaco pro tempore Bocchi scelse di distruggere l’opera, i cui resti vennero impietosamente scaricati nel greto del torrente Parma.

L’anteprima del Festival Verdi 2016 ricorda il Monumento a Verdi in una spettacolare installazione di video mapping sulle maestose pareti del Palazzo della Pilotta con immagini che rievocano storicamente ed emotivamente la genesi e la distruzione del Monumento con le più celebri arie verdiane rielaborate elettronicamente. Un omaggio a Giuseppe Verdi e agli artisti Cusani e Ximenes che seppero celebrarlo nel monumento titanico di cui oggi resta solo l’ara centrale, ricollocata in Piazzale della Pace.

Palazzo della Pilotta, Piazzale della Pace

venerdì 30 Settembre 2016, ore 22.30

Ingresso libero

 

 

#22.2.22

VIDEOMAPPING PER IL MONUMENTO A VERDI

 

Anteprima del Festival Verdi aperta al pubblico

 

Ideazione
GIOVANNI SPARANO

In collaborazione con Barezzi Festival X edizione, Associazione culturale E'-motivi

Approfondimenti

Calendario

DICEMBRE 2018
L M M G V S D
 1

2

3

4

5

67

8

9

10

11

1213

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31  

Prossimi appuntamenti

La vedova allegra

Teatro Regio di Parma

31 Dicembre 2018

Capodanno al Regio

Nelle felici stanze

Ridotto del Teatro Regio di Parma

5 Gennaio 2019

Stagione Lirica 2019