Arie d’opera e brani sinfonici, interpretati da solisti e orchestra, per brindare in musica al nuovo anno. A seguire, Cena di Gala.



Teatro Regio di Parma

 sabato 31 Dicembre 2017, ore 19.00, fuori abbonamento

 

 

GALA DI CAPODANNO 2017

 

ORCHESTRA DELL’OPERA ITALIANA

Maestro concertatore e direttore
FRANCESCO IVAN CIAMPA

Soprano
MARIA MUDRYAK

Tenore
STEFAN POP

Baritono
ENKHBAT AMARTUVSHIN

Basso
GIACOMO PRESTIA

 

GIOACHINO ROSSINI
Il barbiere di Siviglia, Sinfonia
Il barbiere di Siviglia, “La calunnia è un venticello” (Giacomo Prestia)

CHARLES GOUNOD
Roméo et Juliette, “Je veux vivre” (Maria Mudryak)

GIUSEPPE VERDI
I Lombardi alla prima Crociata, “La mia letizia infondere” (Stefan Pop)
I Vespri siciliani, Sinfonia

UMBERTO GIORDANO
Andrea Chenier, “Nemico della patria” (Enkhbat Amartuvshin)

GIUSEPPE VERDI
Macbeth, “Come dal ciel precipita” (Giacomo Prestia)
La traviata, “È strano... Ah fors’è lui... Sempre libera” (Maria Mudryak)
Un giorno di regno, Sinfonia        

 VINCENZO BELLINI
I Puritani, “Suoni la tromba, e intrepido” (Giacomo Prestia, Enkhbat Amartuvshin)

GIACOMO PUCCINI
Turandot, “Nessun dorma” (Stefan Pop)

GIUSEPPE VERDI
Nabucco, “Dio di Giuda!” (Enkhbat Amartuvshin)

JOHANN STRAUSS
Die Fledermaus, Ouverture

FRANZ LEHÁR 
Die lustige Witwe, “Lippen schweigen” (Maria Mudryak , Stefan Pop)

PËTR IL'IC CAJKOVSKIJ
Ouverture 1812 

GIUSEPPE VERDI
La traviata, “Libiamo ne’ lieti calici” (Maria Mudryak , Stefan Pop)

 

Parte dell’incasso sarà devoluto in beneficenza 

 

 

A seguire

Ridotto e altre sale del Teatro Regio di Parma 

CENA DI GALA

Menù