X

Cart

UN BALLO IN MASCHERA (Gustavo III)

Musica GIUSEPPE VERDI

Melodramma in tre atti su libretto di Antonio Somma da Gustave III ou Le bal masqué di Eugène Scribe

Edizione critica della partitura a cura di Ilaria Narici

The University of Chicago Press, Chicago e Casa Ricordi, Milano

Il libretto utilizzato è quello ad ambientazione svedese, così come concepito da Verdi per il debutto a Roma, prima che i censori pontifici imponessero la trasposizione della vicenda nella Boston coloniale.

 

Date

Teatro Regio di Parma
venerdì 24 settembre 2021, ore 20.00
venerdì 1 ottobre 2021, ore 20.00
venerdì 8 ottobre 2021, ore 20.00
venerdì 15 ottobre 2021, ore 20.00

Durata complessiva 3 ore, compresi due intervalli

L’opera sarà trasmessa su Rai5 il 14 ottobre 2021

Interpreti

Personaggi Interpreti
Gustavo III  PIERO PRETTI
Amelia ANNA PIROZZI (24)
MARIA TERESA LEVA
 Il Conte Gian Giacomo Anckastrom AMARTUVSHIN ENKHBAT
Ulrica ANNA MARIA CHIURI
Oscar GIULIANA GIANFALDONI
Cristiano FABIO PREVIATI
Ribbing FABRIZIO BEGGI
 Dehorn CARLO CIGNI
Il Ministro di Giustizia CRISTIANO OLIVIERI
Un Servo del Conte  FEDERICO VELTRI

 

Maestro concertatore e direttore
ROBERTO ABBADO

Regia JACOPO SPIREI
dal progetto di GRAHAM VICK

Scene e costumi
RICHARD HUDSON

Luci
GIUSEPPE DI IORIO

Movimenti coreografici
VIRGINIA SPALLAROSSA

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA

Maestro del Coro
MARTINO FAGGIANI

 

Nuovo allestimento del Teatro Regio di Parma

Spettacolo con sopratitoli in italiano e inglese

Scene, costumi e attrezzeria Teatro Regio di Parma
Calzature C.T.C.; Parrucche Audello Teatro
Assistente alla regia Daniele Meneghini; Assistente alle scene e ai costumi Justin Arienti
Direttore di scena Ermelinda Suella; Direttore musicale di palcoscenico e Maestro di sala Andrea Severi
Altro Direttore musicale di palcoscenico Massimo Fiocchi Malaspina
Maestro di sala e palcoscenico Gianluca Ascheri; Maestro di palcoscenico Melissa Mastrolorenzi
Altri Maestri di sala e di palcoscenico Claudio Capretti, Andres Gallucci; Maestro alle luci Claudia Zucconi;
Maestri ai sopratitoli Enrica Apparuti, Marco Turri; Sopratitoli a cura di Enrica Apparuti; Traduzione in inglese Elizabeth Parker
Responsabile di produzione Ilaria Pucci; Responsabile dei servizi tecnici Andrea Borelli
Direttore di palcoscenico Giacomo Benamati; Scenografo realizzatore e consulente agli allestimenti scenici Franco Venturi
Responsabile macchinisti Giuseppe Caradente; Responsabile elettricisti Giorgio Valerio; Responsabile attrezzeria Monica Bocchi
Responsabile sartoria di produzione Giuseppe Panarello; Consulente per la sartoria Lorena Marin
Personale tecnico, amministrativo e di palcoscenico del Teatro Regio di Parma

 

Roberto Abbado – Direttore

Jacopo Spirei – Regista

Note di regia

Cosa resta per il re che ha tutto? Piaceri proibiti? Rischio? Rivoluzione? Oppure castrare l’establishment per conquistare l’amore del popolo? …del suo paggio?… della moglie del suo migliore amico? Lo stile di vita revisionista dello svedese Gustavo III gli ha procurato molti amici, e molti nemici, mentre lui stesso corteggiava il pericolo con tutto l’autodistruttivo fulgore di un artista la cui più grande creazione sarà la sua stessa morte.
Graham Vick

Quando ho tradotto queste note per Graham mai mi sarei aspettato quello che è successo. Le parole scritte per il suo Ballo hanno un suono oggi molto particolare. Queste dovrebbero essere delle note di regia, sono invece le note di un progetto che è conversazione, quella fra Graham e me: ne sono stato assistente a lungo, abbiamo condiviso un percorso molto lungo assieme, ho imparato da lui un mestiere, ma soprattutto ci siamo incontrati, ci intendevamo anche senza parlarci, abbiamo iniziato a confrontarci più di vent’anni fa e non abbiamo mai smesso. Oggi mi trovo qui a Parma a scrivere di uno spettacolo che era suo ed invece è diventato mio. Quello che vedrete è il risultato della nostra, per così dire, ultima collaborazione, ho raccolto il progetto dove lui lo ha lasciato e l’ho portato in fondo. È uno spettacolo di Vick? No. È uno spettacolo di Spirei? Nemmeno. Questo è un gioco del destino, uno scherzo o una follia, è la prova di due artisti che, come Re Gustavo, non hanno mai temuto il pericolo, il mettersi in prima linea per cambiare il mondo che ci sta intorno; uniti nella certezza che il teatro e soprattutto il teatro d’opera sia strumento di cambiamento individuale e sociale. È uno spettacolo che parla di limiti, di valicare i confini per spingersi oltre. «Con lacere vele e l’alma in tempesta, i solchi so frangere dell’onda funesta: l’Averno ed il cielo irati sfidar» dice Gustavo travestito nell’antro di Ulrica; si parla di mascheramenti di travestimenti, di come niente sia come appare, si parla di noi, delle nostre debolezze, delle nostre fragilità.
Jacopo Spirei

 

Queer Night

Vi racconto un ballo in maschera

L’opera inaugurale del Festival Verdi nella presentazione a cura di Carla Moreni, critico musicale del Sole 24 ore, con la partecipazione dei giovani solisti dell’Accademia Verdiana del Teatro Regio di Parma.

Nei laboratori

 

In scena

 

Informazioni generali

In ottemperanza alle vigenti normative sulla sicurezza, ciascun biglietto emesso è nominativo (non è consentita l’intestazione di più biglietti alla stessa persona) e può essere ceduto solo comunicando alla Biglietteria la variazione.

Al momento dell’acquisto lo spettatore dovrà fornire un proprio recapito (telefono o e-mail). Tali dati saranno conservati sino ai 14 giorni successivi lo spettacolo. All’ingresso in teatro, il personale di sala ha l’obbligo di verificare, unitamente alla temperatura corporea, la corrispondenza dello spettatore con l’intestazione del biglietto.

L’ingresso in Teatro avviene secondo le seguenti modalità:

– palchi (ingresso principale) e galleria (ingresso P.le Barezzi) da un’ora prima a 35 minuti prima dell’inizio dello spettacolo

– platea da 30 a 5 minuti prima dell’inizio dello spettacolo.

L’accesso in teatro è consentito esclusivamente agli spettatori muniti di Green pass, fatti salvi i soggetti di età inferiore ai 12 anni e quelli esenti sulla base di, idonea certificazione medica che il personale di sala ha l’obbligo di verificare.

 

Approfondimenti

Calendario

FEBBRAIO 2024
L M M G V S D
 

1

2

3

4

56

7

8

9

10

11

12

13

14

15

1617

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

 

Il Festival Verdi e la Stagione sono realizzati grazie al contributo di:




Major Partner

Main Partner

Media partner Festival Verdi

Main Sponsor

Main Sponsor

Partner Stagione, Sponsor Festival Verdi

Sponsor Festival Verdi

Sponsor Festival Verdi

Sponsor Festival Verdi

Sponsor Stagione, Sostenitore Festival Verdi

Sponsor Stagione, Sostenitore Festival Verdi

Sponsor Stagione

Sponsor Stagione, Sostenitore Festival Verdi

Sponsor Stagione, Sostenitore Festival Verdi

Sponsor Stagione

Sponsor Stagione

Sponsor Stagione

Sponsor Stagione

Sponsor Stagione

Sostenitore Festival Verdi

Sostenitore Festival Verdi

Sostenitore Festival Verdi

Sostenitore Festival Verdi

Sostenitore Festival Verdi

Partner scientifico Festival Verdi

Partner istituzionale

Partner istituzionale Festival Verdi

Partner artistico

Partner artistico

Partner artistico

Partner artistico

Wine partner

Legal counselling

Official radio

Fairplay Partner

Con il supporto di

Tour operator partner Festival Verdi

Digital counselling Festival Verdi

Con il contributo di

Con il contributo di

Con il contributo di

Con il contributo di

Festival Verdi è realizzato Con il contributo di

Festival Verdi è realizzato Con il contributo di

Il Teatro Regio di Parma
aderisce a

Il Teatro Regio di Parma
aderisce a

Il Teatro Regio di Parma
aderisce a

Il Teatro Regio di Parma
aderisce a

Il Teatro Regio aderisce a

Sponsor tecnico

Sponsor tecnico

Sponsor tecnico

Sponsor tecnico Festival Verdi

Sponsor tecnico Festival Verdi

0
    0
    Il Tuo Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna al Negozio