X

Cart

Verdi Sacro

Parafrasi e trascrizioni da Luisa Miller, Un ballo in maschera, La forza del destino, Aida, I Vespri siciliani, La traviata, Il trovatore, Rigoletto e Nabucco all’organo maggiore della Cattedrale, il monumentale organo a canne Mascioni, ricostruzione del Serassi del 1787.

 

Data

Cattedrale di Parma

sabato 19 ottobre 2019, ore 16.30

Durata complessiva 1 ora e 15 minuti circa, senza un intervallo

 

Interpreti

Organo
ANDREA SEVERI

 

Programma

GIUSEPPE VERDI
Luisa Miller, Sinfonia

CARLO FUMAGALLI
Un ballo in maschera ridotto e variato per organo, op. 235
Duetto “Non sai tu che se l’anima mia”
Sortita di Riccardo “La rivedrà nell’estasi”
Scena e cantabile di Renato “Alla vita che t’arride”
Cabaletta nel duetto Riccardo-Amelia “Oh, qual soave brivido”
Quintetto “È scherzo od è follia”

FRANCESCO ALMASIO
La forza del destino, Sinfonia

PAOLO SPERATI
L’organista moderno
Aida, preludio
Elevazione – Aida, Duetto Aida-Amneris “Ebben: qual nuovo fremito”
Offertorio – Aida, Marcia trionfale

CARLO FUMAGALLI
Quattro versetti per il Gloria
Versetto III – La traviata, “Ah, forse è lui”

PAOLO SPERATI
Melodie di Verdi adattate per l’organo
Offertorio – ll trovatore, canzone “Stride la vampa”
Consumazione – Rigoletto, canzone “La donna è mobile”
Offertorio – Rigoletto, duetto Gilda-Duca: “Addio…”
ANONIMO DEL SEC. XIX
Nabucco, “Va, pensiero”

GIUSEPPE VERDI
Nabucco, Sinfonia

In collaborazione con Diocesi di Parma

 

Approfondimenti

Calendario

DICEMBRE 2019
L M M G V S D
 

1

2

3

4567

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31  

Prossimi appuntamenti

PRIMA CHE SI ALZI IL SIPARIO

Teatro Regio di Parma

dal 4 Gennaio al 30 Aprile 2020

Stagione Lirica 2020

Il Festival Verdi 2019 è realizzato grazie al contributo di