X

Cart

Ernani
In forma di concerto

Dramma lirico in quattro parti di Francesco Maria Piave
dal dramma Hernani di Victor Hugo

Musica
GIUSEPPE VERDI
Edizione critica a cura di Claudio Gallico
The University of Chicago Press, Chicago e Casa Ricordi, Milano

 

Opera Streaming

 

Date

Teatro Regio di Parma

venerdì 25 settembre 2020, ore 20.00
domenica 27 settembre 2020, ore 20.00

Durata 2 ore e 50 minuti, compreso un intervallo

 

Interpreti

Personaggi Interpreti
Ernani, il bandito PIERO PRETTI
Don Carlo, re di Spagna  VLADIMIR STOYANOV
Don Ruy de Silva, Grande di Spagna ROBERTO TAGLIAVINI
Elvira, sua nipote e fidanzata ELEONORA BURATTO
Giovanna, sua nutrice CARLOTTA VICHI
Don Riccardo, scudiero del re PAOLO ANTOGNETTI
Jago, scudiero di Don Ruy FEDERICO BENETTI

 

Maestro concertatore e direttore
MICHELE MARIOTTI

FILARMONICA ARTURO TOSCANINI

CORO DEL TEATRO REGIO DI PARMA
Maestro del coro MARTINO FAGGIANI

 

Il trionfo della musica

 

 

 

Ernani al Teatro Regio di Parma

Causa maltempo, l’esecuzione dell’opera è stata spostata al Teatro Regio, la cui capienza è stata di recente ampliata a 600 posti totali, disposti in modo conforme alle direttive governative e regionali in materia di tutela della salute pubblica. La nuova assegnazione dei posti sarà effettuata dalla Biglietteria del Teatro Regio cercando di tenere conto della categoria dei posti acquistati per il teatro all’aperto al Parco Ducale. Per la limitata e diminuita capienza della Sala del Regio e per la differenti tipologie di settori tuttavia, non per tutti i posti tale presupposto potrà essere mantenuto, per questa ragione il Teatro confida che il ritrovato piacere di un’imprevista serata all’opera al Regio consenta al pubblico di superare gli eventuali disagi per un posto che non si è potuto scegliere, facendo prevalere la gioia di ritrovarsi per la prima volta nell’abbraccio dei suoi stucchi.

Data la nuova collocazione al Teatro Regio resasi necessaria per le incerte condizioni meteorologiche, il pubblico che non vorrà prendervi parte avrà comunque la possibilità di chiedere il rimborso del biglietto entro il prossimo 10 ottobre.

Prova generale non aperta al pubblico

Per consentire ai tecnici di completare l’annunciato nuovo assetto della Sala del Teatro in tempo per il debutto (con il posizionamento di schermature in policarbonato flessibile nelle sedute alternate occupabili in platea e tra un palco e l’altro e lo smontaggio e riposizionamento delle sedute in galleria), la prevista prova generale di mercoledì 23 settembre 2020 alle ore 20.00 non potrà essere aperta al pubblico. Anche in questo caso gli spettatori potranno richiedere il rimborso del proprio biglietto entro il 10 ottobre esclusivamente presso la biglietteria del Teatro

In entrambi i casi, per la richiesta di rimborso sarà necessario restituire il biglietto originale alla biglietteria, eventualmente inviandolo a mezzo posta, come imposto dalla normativa tributaria.

 

 

Appuntamenti

Teatro Regio di Parma
sabato 19 settembre 2020, ore 17.00
PRIMA CHE SI ALZI IL SIPARIO

 

Biglietti e informazioni

ACCESSO IN SICUREZZA AGLI SPETTACOLI DEL FESTIVAL VERDI

In ottemperanza alle normative governative sulla sicurezza relative alla pandemia, per accedere agli spettacoli del Festival Verdi gli spettatori dovranno essere muniti di biglietto nominativo, di un documento di identità in corso di validità e della mascherina e dovranno rispettare il divieto di assembramento.

La mascherina dovrà essere perentoriamente indossata nel modo corretto: coprendo naso e bocca.

All’ingresso dei luoghi di spettacolo è presente un termo scanner per la rilevazione della temperatura corporea e distributori di gel igienizzante per le mani.

Il personale di sala al momento dell’ingresso ha l’obbligo di verificare la corrispondenza dello spettatore con l’intestazione nominativa del biglietto (non è consentita l’emissione di più biglietti allo stesso nominativo e il biglietto potrà essere ceduto a terzi soltanto rispettando l’obbligo di comunicare alla Biglietteria la variazione di intestazione, pena l’impossibilità di accesso allo spettacolo), per questo il pubblico è inviato a presentarsi con congruo anticipo rispetto all’orario di inizio e con un documento di identità valido.

 

AL TEATRO REGIO DI PARMA 

Gli spettatori dovranno perentoriamente indossare correttamente mascherina, coprendo sempre naso e bocca, per tutto il tempo necessario al raggiungimento del proprio posto e per tutta la durata dello spettacolo, e in ogni spazio chiuso del Teatro (foyer, corridoi, toilette).

Al termine dello spettacolo, tutti gli spettatori dovranno attendere il segnale del personale di sala prima di alzarsi e lasciare il proprio posto, nello stesso ordine con cui sono entrati, in modo da non creare assembramenti, seguendo per l’uscita il percorso che verrà loro indicato.

In teatro saranno presenti il servizio di bookshop e di caffetteria. Un parcheggio coperto, convenzionato con il Festival Verdi è presente in Viale Toschi (il ticket del parcheggio potrà essere timbrato nell’apposita vidimatrice presso la biglietteria e garantirà uno sconto sulla sosta del veicolo).

 

Libretto su smartphone

Il pubblico potrà seguire il libretto dell’opera direttamente sul proprio smartphone, scaricando l’applicazione gratuita Lyri Live, disponibile per i  dispositivi Apple e Android . Si consiglia di scaricare l’applicazione prima di recarsi al Parco Ducale. Nelle serate di spettacolo, all’interno del Parco Ducale sarà disponibile una rete Wi-Fi dedicata, collegandosi alla quale, dopo aver aperto l’applicazione, sarà visualizzato il libretto dell’opera. Il personale di sala sarà a disposizione del pubblico per ogni eventuale assistenza.

Approfondimenti

Calendario

SETTEMBRE 2020
L M M G V S D
 1

2

3

456

7

8

910111213
14151617181920
21222324252627
2829

30

 

Prossimi appuntamenti

CASA DELLA MUSICA PER VERDI OFF

Casa della Musica

dal 24 Settembre al 8 Ottobre 2020

Verdi Off 2020

RECITAL IN GIARDINO

dal 14 Settembre al 10 Ottobre 2020

Verdi Off 2020

La Stagione 2020 e il Festival Verdi 2020 sono realizzati grazie al contributo di: