X

Cart

Slide backgroundSlide thumbnail

VERDI E SCHILLER:


AFFINITÀ E INTERSEZIONI


Ridotto del Teatro Regio di Parma, martedì 11 Ottobre 2016

Verdi e Schiller: affinità e intersezioni

Giovanna d'Arco, I masnadieri,  Don Carlo. Il Festival Verdi si dedica quest'anno al rapporto fra Giuseppe Verdi e Friedrich Schiller, portando in scena tre titoli verdiani tratti dai capolavori del poeta e drammaturgo tedesco. In tale occasione, il Teatro Regio e l'Istituto Nazionale di Studi Verdiani propongono un incontro dedicato ad illustrare l'attenzione di Verdi per l'evolversi della cultura letteraria europea, segnatamente tedesca; l'intuizione della musicalità sottesa ai testi; la relazione fra drammaturgia schilleriana e opera verdiana. Interventi più specificamente volti a illuminare Giovanna d'Arco e I masnadieri saranno accompagnati da un contributo sul contesto storico-politico in cui si sono sviluppate tali e tante affinità e intersezioni. 

Ridotto del Teatro Regio di Parma

martedì 11 Ottobre 2016, ore 17.00

Ingresso libero

 

 

VERDI E SCHILLER:

AFFINITÀ E INTERSEZIONI

 

“Giovanna d'Arco”: la prima opera schilleriana di Verdi e la questione della fedeltà letteraria
MARKUS ENGELHARDT
Istituto Storico Germanico – Sezione Storia della Musica, Roma

Verdi alla ricerca della "melodia infinita": l'importanza dei versi alessandrini per "Don Carlos"
ANSELM GERHARD
Università di Berna

Briganti e masnadieri nell’opera di Verdi e nell’Italia del Risorgimento
CARLOTTA SORBA
Università di Padova

 

A cura di
ALESSANDRA CARLOTTA PELLEGRINI

In collaborazione con

Approfondimenti

Calendario

GIUGNO 2019
L M M G V S D
 1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

2223

24

25

26

27

28

29

30